Sobre nosotros

Home > Donatore di seme > Come scegliamo i donatori di seme?

Come scegliamo i donatori di seme?

1.193
8

La legge che regola la donazione di seme stabilisce che si sottopongano a controlli medici approfonditi e garantisce l’anonimato

Come scegliamo i donatori di seme?

Le donne che decidono di seguire un trattamento di riproduzione assistita con seme del donatore si possono fidare completamente della qualità e del controllo dello sperma che verrà utilizzato per fecondare i loro ovuli.

Le situazioni in cui una donna richiede una donazione di seme per rimanere incinta sono molteplici. Nel caso di coppie eterosessuali, può succedere che l’uomo soffra di qualche tipo di insufficienza spermatica, come l’azoospermia o assenza di spermatozoi nel liquido seminale. Può anche succedere che l’uomo abbia una malattia ereditaria o infettiva. In questo ultimo caso, il seme del donatore può essere fondamentale per evitare di mettere a rischio la salute del figlio o della coppia.

Nel caso di donne che non hanno un partner uomo e che desiderano avere una gravidanza senza dover ritardare la maternità è imprescindibile che ricorrano allo sperma del donatore.

Esame completo del donatore

A prescindere dalla situazione, la donazione di seme deve essere sempre sicura. Per questo motivo, tutti i donatori si devono sottoporre a un’analisi completa della salute, dal punto di vista sia fisico sia psicologico. Grazie al rigoroso esame medico e genetico, si raggiunge l’assoluta sicurezza che non vi siano precedenti di malattie ereditarie, quale per esempio la fibrosi cistica, né a trasmissione sessuale.

Un’altra questione assai importante è quella del matching o corrispondenza tra il donatore di seme e la ricevente o il partner della stessa. Lo scopo di questa tecnica è di raggiungere la maggior somiglianza possibile tra le caratteristiche fisiche di entrambi (quali razza, altezza, colore dei capelli o degli occhi). I donatori vengono quindi scelti in base ai tratti fisici della ricevente (nel caso di donna senza partner uomo) o del suo partner, se presente.

La Legge 14/2006 sulle tecniche di Riproduzione Assistita in Spagna, stabilisce che la scelta dei donatori è responsabilità dell’equipe medica, la quale deve salvaguardare la massima somiglianza fenotipica e immunologica tra il donatore di sperma e la donna ricevente e/o il suo partner.

Garanzia di segretezza e anonimato

Oltre alle questioni mediche, un altro aspetto fondamentale è l’anonimato tra il donatore e la donna o coppia ricevente dello sperma. La legge garantisce l’assoluta segretezza dei dati personali. Così si elimina qualsiasi possibilità di conoscere l’identità di una delle parti, anche nel futuro.

Grazie a questa privacy, le donne che intraprendono un trattamento di riproduzione assistita e che necessitano lo sperma di un donatore, possono stare assolutamente tranquille.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Showing 8 comments
  • andrea
    Rispondi

    Vorrei poter donare il mio seme o rispetto per qualsiasi tipo di scelta rispettando tutti.

    • EUGIN
      Rispondi

      Gentile Andrea,
      La ringraziamo per essersi messo in contatto con noi.
      Le consigliamo di contattare il centro di riproduzione assistita più vicino al Suo luogo di residenza affinché possano confermarLe se soddisfa i requisiti necessari per essere donatore di sperma. In caso affermativo infatti, dovrebbe realizzare diverse visite al centro durante il processo.

      Cordiali saluti dal team Eugin

  • alice
    Rispondi

    buon giorno,
    mi chiedevo si può scegliere il sesso del nascituro con la fecondazione in vitro?

  • Desire
    Rispondi

    Salve,
    vorrei sapere se nonostante l’anonimato e la segretezza del donatore è comunque possibile avere una o più foto del donatore prescelto.
    Grazie tante.
    Saluti

    • EUGIN
      Rispondi

      Gentile Desire,
      La ringraziamo per la Sua partecipazione al nostro blog e per averci esposto i Suoi dubbi.
      La informiamo che per legge tanto la donazione di ovuli come di spermatozoi è anonima e non è quindi possibile vedere una foto dei donatori.
      La scelta del donatore, perciò, corrisponde all’équipe medica che si preoccuperà di far in modo che le caratteristiche fisiche e immunologiche del donatore siano molto simili alle Sue o a quelle del partner (se ce l’ha). In questo modo, ci assicuriamo di facilitare l’integrazione del bambino nel suo ambito famigliare così come stabilito dalla legge.

      Proprio perché sappiamo che questo tema è solito generare molto interesse, abbiamo scritto quest’altro articolo sul nostro blog in cui lo trattiamo in modo più amplio. Speriamo che possano aiutarla a risolvere anche i Suoi dubbi: 

      http://fivet.eugin.it/il-donatore-di-sperma-con-le-tue-caratteristiche/

      Non esiti a scriverci di nuovo nel caso in cui desideri porci qualsiasi altra domanda. Saremo lieti di aiutarLa.

      Cordiali saluti dal team Eugin

  • Antonio
    Rispondi

    Salve
    Etero italiano, 26 enne.
    Sono donatore di sangue da 8 anni con regolare controllo.
    E mi piacerebbe avere l’esperienza di donare il seme.
    Comre posso diventare donatore?
    Grazie

    • EUGIN
      Rispondi

      Gentile Antonio,

      La ringraziamo per il Suo messaggio e il suo gesto di solidarietà nell’aiutare una coppia a ottenere la sua gravidanza.
      Il nostro consiglio è quello di mettersi in contatto con un centro di riproduzione assistita vicino al Suo luogo di residenza affinché possa realizzare la donazione, poiché è necessario realizzare degli esami medici e spostarsi con frequenza durante l’intero processo.
      Ci auguriamo di aver risposto alla Sua domanda e che Lei possa aiutare una donna a essere madre grazie alla Sua donazione.
      Cordiali saluti dal team Eugin

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search