Sobre nosotros

Home > Salute > Donne allergiche allo sperma

Donne allergiche allo sperma

716
0

Si tratta di una reazione cutanea poco comune tra le donne che può avere un impatto emotivo sulla vita di coppia

Donne allergiche allo sperma

L’allergia allo sperma è un disturbo poco frequente nelle donne e spesso mal diagnosticato, poiché generalmente viene confuso con altre patologie cutanee. I suoi sintomi sono rossori e pruriti sulla pelle che si manifestano quando viene a contatto con lo sperma. L’allergia, come conseguenza di tali disturbi, può finire con l’interferire con la vita intima della coppia.

Le donne che soffrono di questa allergia solitamente se ne accorgono in età giovane, tra i 20 e i 30 anni. I sintomi più comuni sono prurito, bruciore ed eritema – arrossamento della pelle – nella vagina. In genere, suddetti sintomi si manifestano immediatamente dopo il contatto con lo sperma e fino ad un’ora dopo.

La reazione cutanea avviene poiché la donna è allergica alle proteine presenti nello sperma, nella fattispecie alle glicoproteine della prostata. Nonostante i disturbi che provoca, numerosi studi scientifici segnalano l’assenza di effetti sulla fertilità della donna.

Un disturbo difficile da diagnosticare

La prima diagnosi di questa allergia è stata fatta negli anni cinquanta. Tuttavia, ed essendo una patologia così poco comune, spesso si confonde con altre allergie della pelle, vaginite, malattie a trasmissione sessuale o persino allergia a qualche tipo di alimento trasmesso attraverso lo sperma.

L’ultimo studio sull’allergia allo sperma è stato condotto nell’Ospedale Universitario di Manchester: hanno partecipato donne di età compresa tra i 19 e i 29 anni che presentavano sintomi di questa allergia. Sono state effettuate tre analisi, con tre campioni diversi di sperma del partner trattati per separare gli spermatozoi dal liquido seminale. Si è potuto constatare che le donne hanno avuto reazioni solo allo sperma non trattato e si è dedotto, quindi, che l’allergia era dovuta alle sue proteine.

Effetto sulle relazioni

La stabilità emotiva della coppia, tuttavia, può essere alterata a causa di questa patologia. In seguito a questi disturbi, può insorgere stress e nervosismo, sensazioni che si possono attenuare usando sempre il preservativo durante i rapporti sessuali e minimizzando così i sintomi allergici.

Nei casi più estremi, se i disturbi provocati dall’allergia e le possibili complicanze impediscono di avere rapporti sessuali non protetti, per ottenere una gravidanza, la coppia può ricorrere alla riproduzione assistita.

Bibliografia

Testing for hipersensitivity to seminal fluid-free spermatozoa

    . M. Carroll, G. Horne, R. Antrobus, C. Fitzgerald, D. Brison, M. Helbert. Central Manchester University Hospitals NHS Foundation Trust. Human Fertility. The British Fertility Society, UK. June 2013

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search