Sobre nosotros

Home > Donatore di seme > Il donatore di sperma, con le tue caratteristiche

Il donatore di sperma, con le tue caratteristiche

1.325
4

Le tecniche di riproduzione assistita con donazione di sperma assicurano la massima somiglianza fisica tra il donatore e i futuri genitori

Il donatore di sperma, con le tue caratteristiche

Vi sono varie situazioni in cui per aiutare una donna ad ottenere una gravidanza è necessario ricorrere allo sperma di un donatore. È il caso delle mamme single, delle coppie formate da due mamme o delle coppie costituite da una donna e un uomo in cui si presenti una infertilità maschile. Tutti questi casi sono accomunati da una domanda ricorrente: A chi assomiglierà il donatore di sperma?

Dinanzi a un trattamento in cui si rende necessario un donatore di sperma – una fecondazione in vitro o una inseminazione artificiale – si effettua un matching o compatibilità tra il donatore e i futuri genitori. In questo modo i donatori di sperma vengono scelti in base alle loro caratteristiche fisiche e a quelle della futura madre, nel caso delle donne single, o di quelle del suo compagno, nel caso di coppie eterosessuali ed omosessuali.

Ciò è possibile grazie allo studio del fenotipo sia del donatore sia della donna e del suo partner. Si determina quindi un abbinamento delle caratteristiche fisiche quali la pelle, il colore e il tipo di capelli e gli occhi di ognuno.

Raggiungere la massima somiglianza

In qualsiasi caso il matching cerca di ottenere la massima somiglianza fisica tra i donatori e la paziente ed il suo partner, al fine di agevolare l’integrazione nell’ambiente familiare del futuro figlio.

In tal senso la legge vigente in Spagna stabilisce che la scelta dei donatori è responsabilità dell’equipe medica, la quale deve salvaguardare la massima somiglianza fenotipica e immunologica tra il donatore di sperma e la donna ricevente e/o il suo partner.

Ecco la risposta alla domanda: nel caso di donne single, si cercherà un donatore che rispetti al massimo i criteri di somiglianza fisica con loro. Nel caso di una donna con partner, si sceglierà il donatore in base ai tratti fisici del partner stesso, sia esso uomo o donna.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...
Showing 4 comments
  • Antonella
    Rispondi

    Buongiorno,
    Volevo chiedere in caso di donna single la quale e rimasta vedova e decide di avere un figlio da sola puo’ chiedere che il donatore abbia le caratteristiche fisiche del marito defunto?
    Grazie!

    • EUGIN
      Rispondi

      Gentile Antonella,

      ci dispiace moltissimo informarla che, anche in circostanze così speciali come la Sua, la legge che regola le tecniche di riproduzione assistita in Spagna esige che il donatore sia comunque scelto d’accordo alle Sue caratteristiche fisiche e non a quelle del suo defunto marito.
      Conti sul nostro appoggio per aiutarla in tutto quello di cui possa aver bisogno. Saremo lieti di rispondere a qualsiasi altro Suo eventuale dubbio.
      Un saluto affettuoso dal team Eugin

    • Anita
      Rispondi

      Ciao Antonella scusami ma anch’io ho perso il mio compagno volevo sapere se hai trovato una clinica che scelga le caratteristiche del compagno defunto grazie Anita

      • EUGIN
        Rispondi

        Gentile Anita,

        La ringraziamo per la Sua partecipazione al nostro blog. Purtroppo, ci dispiace informarla che in Spagna, e secondo la situazione da Lei descritta, la legislazione esige che il donatore venga scelto in base alle Sue caratteristiche fisiche e non a quelle del Suo defunto marito.
        Ci auguriamo che possa realizzare presto il Suo desiderio di maternità.
        Nel frattempo, restiamo a Sua disposizione per darLe tutto il nostro appoggio qualora ne avesse bisogno.
        Un saluto affettuoso dal team Eugin

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search