Sobre nosotros

Home > Aspetti Emozionali > La creatività può aiutarmi nella mia ricerca della maternità?

La creatività può aiutarmi nella mia ricerca della maternità?

665
0

Trovare un’attività che stimoli il nostro genio creativo può essere un modo eccellente di ottenere tranquillità durante un trattamento di riproduzione assistita

KATE BRIAN

Se Le è capitato di sentire un’impellente necessità di accendere la Sua vena creativa, questo potrebbe essere il momento perfetto. Non è facile trovare del tempo per sedersi e fare qualcosa per se stessa, ma la decisione di esplorare la Sua creatività può comportare inattesi effetti benefici nella maniera in cui affronta il Suo viaggio verso la maternità.

L’arte come terapia

Esprimere i Suoi sentimenti attraverso l’arte è un modo per far affiorare la Sua creatività che si può rivelare sorprendentemente efficace. Sono stati pubblicati anche vari studi accademici che sostengono che l’utilizzare l’arte per esprimere i sentimenti in un modo visuale può risultare molto vantaggioso per persone che hanno difficoltà a concepire. Secondo uno studio pilota del 2011, le donne che stanno cercando di rimanere incinte senza successo e che hanno fatto ricorso a una terapia collegata all’arte hanno avuto meno probabilità di sentirsi scoraggiate o depresse.

È normalissimo che Lei voglia provare diverse opzioni prima di scegliere l’attività che più si adatta a Lei

Non disperi se non è un’artista nata. Non ha bisogno di aver un talento particolare per godersi i benefici del disegno o della pittura, poiché in realtà si tratta piuttosto di trovare una via per riversare le Sue emozioni su carta. E se anche questo Le sembra troppo, ci sono molti altri modi di alimentare la Sua creatività e di godersi i vantaggi che può darLe.

Creatività e benessere

Essere creativa non ha a che vedere solo con lasciar fluire i Suoi sentimenti, ma aiuta anche a migliorare la Sua percezione globale di benessere. Si è affermato che lavorare a maglia e a uncinetto riduce le preoccupazioni e alcuni esperti considerano che il modello ritmico dell’uncinetto o della maglia assomiglia un po’ alla meditazione.

Ci sono altre attività da considerare nel caso in cui non sia attratta dai ferri. Se desidera provare qualcosa di nuovo, anche iscriversi a un corso è una buona idea. In questo modo imparerà con un professore, cosa che sicuramente Le renderà la vita più semplice. Potrebbe scegliere tra ceramica, disegno di gioielli, lavorazione con la pelle, elaborazione artistica del vetro, patchwork, serigrafia, pittura su seta, incisione su linoleum… La lista è infinita. Se non ha nessun corso vicino a lei, o se non La seduce minimamente l’idea di partecipare ad attività in gruppo, in internet troverà un’ampia offerta di tutorial online che possono aiutarLa ad acquisire alcune abilità basiche.

Se nessuna di queste opzioni stimola la Sua immaginazione, ricordi che anche la cucina può essere creativa. Forse non lo sembra se pensa alla fretta con cui abitualmente prepariamo qualcosa dopo il lavoro, ma che cosa mi dice di fare il pane o la marmellata in casa? Oppure qualsiasi altra cosa per la quale normalmente non troverebbe tempo ma che ha sempre avuto voglia di provare a fare.

E se anche questo Le sembra troppo, ci sono molti altri modi di alimentare la Sua creatività e di godersi i vantaggi che può darLe

In realtà qualsiasi cosa può essere creativa. Sicuramente ci sarà un’attività creativa che si adatta alla perfezione alla maggior parte di noi; ciò di cui si tratta è di trovare quella che meglio si adatta alla nostra personalità. È normalissimo che Lei voglia provare diverse opzioni prima di scegliere l’attività che più si adatta a Lei. Non deve essere per forza di cose un’attività costosa, e non deve neanche richiederLe molto tempo; pensi che a volte lasciare da parte certe cose e concentrarsi su qualcosa che La rilassa e può fare senza problemi può risultare davvero tranquillizzante.

La realtà è che realizzare un’attività creativa non solo La aiuta a sentirsi più serena, ma Le permette anche di avere tempo e spazio di pensare a un ambiente di pace e tranquillità. E la cosa migliore: alla fine finisce per ottenere qualcosa che ha fatto con le Sue mani che potrà conservare, cosa che può essere davvero molto gratificante. Che si tratti della Sua prima sciarpa fatta a maglia, di un braccialetto o di una deliziosa torta, non crede che sia qualcosa da godersi?

 

Kate Brian
Scrittrice e giornalista

Kate Brian è giornalista, scrittrice e autrice di quattro libri sulla maternità e l’infertilità, tra cui The Complete Guide to IVF. Kate inizia a scrivere sull’infertilità dal punto di vista delle pazienti dopo aver seguito lei stessa un trattamento di fecondazione in vitro.
Attualmente Kate collabora con vari media in qualità di esperta di fertilità e scrive il proprio blog in cui apporta le ultime notizie e i punti di vista su tematiche associate alla fertilità, nonché consigli utili e risorse per chi sta cercando di avere un figlio.

Si è trovata in una situazione simile? Condivida con noi la Sua esperienza! Può seguirci anche sulle nostre reti sociali.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search