Sobre nosotros

Home > Aspetti Emozionali > La Festa della Mamma: come affrontarla

La Festa della Mamma: come affrontarla

465
0

È una giornata ideale per centrarsi nel fare qualcosa di bello per un’altra persona, potete divertirvi insieme e La aiuterà a sentirsi meglio

La Festa della Mamma: come affrontarla

 

Ci sono vari giorni all’anno che possono essere particolarmente duri per una donna che sta avendo difficoltà per rimanere incinta, e la Festa della Mamma è senza dubbio il primo di questa lista. Si tratta di una giornata dedicata interamente a festeggiare la maternità, e se è già difficile di per sé quando si desidera avere un bambino, la grande campagna commerciale che attualmente accompagna quel giorno l’ha trasformato in qualcosa difficile da ignorare.

I giorni precedenti

Non è solo il giorno in sé a renderla una data difficile, bensì tutto l’ambiente che si genera durante le settimane precedenti. Sembra impossibile evitare gli annunci che appaiono dappertutto: come andare semplicemente a comprare il giornale e trovarsi con uno scaffale pieno di biglietti d’auguri per la Festa della Mamma, o fare la spesa al supermercato e non vedere altro che decine di suggerimenti di regali per quel giorno.

Alcune delle donne che hanno problemi di fertilità ritengono che la Festa della Mamma rinforzi il sentimento di solitudine e isolamento che sentono quando sono sempre di più le loro amiche che diventano mamme. Può sembrare che Lei vada controcorrente e che sia incapace di integrarsi nella società.

Fare qualcosa per qualcuno

Per chiunque abbia la mamma vicino, o la suocera, un buon modo di affrontare la Festa della Mamma potrebbe essere quello di centrarsi nel fare qualcosa di bello per lei. Se può pianificare qualcosa che sa che le piacerà e pensa che possiate divertirvi insieme, questa può essere una forma positiva di trascorrere la giornata.

Naturalmente, questo dipenderà dai fratelli e dagli altri membri della famiglia, che possono avere le loro idee su che cosa organizzare per la Festa della Mamma. Se avete previsto un gran ritrovo familiare, a cui sa che Le risulterà difficile partecipare perché ci saranno neonati o bambini, può darsi che preferisca evitare questo tipo di celebrazioni. Si ricordi che non c’è niente di male nell’ammettere e spiegare i Suoi sentimenti ai membri della famiglia con cui Le risulta più facile parlare.

Ciò non significa che non può fare qualcosa di buono per qualcuno quel giorno. Può essere l’occasione ideale per andare a trovare un vicino anziano o un’amica che ha perso di recente sua mamma: fare qualcosa di bello per qualcuno può davvero darle una spinta e aiutarla a sentirsi meglio.

Trovarsi con le Sue amiche

Se conosce un’altra donna che sta avendo delle difficoltà per rimanere incinta o che non ha bambini, questa può essere la compagnia ideale per quel giorno. Mettersi d’accordo per trascorrere la giornata fuori, andare al cinema, a teatro o a mangiare fuori La aiuterà a ricordare che non è sola.

Se non conosce nessuno che si trovi nella Sua stessa situazione, potrebbe essere l’occasione perfetta per contattare qualche gruppo di appoggio –se ce ne sono nel luogo in cui vive- dato che potrebbe trovare amiche che capiscono davvero come si sente.

Come alternativa, può passare il giorno con il partner… Facendo qualcosa di diverso che piaccia a entrambi e che non avete mai tempo di fare o qualcosa che avete sempre voluto fare e per cui non avete mai trovato l’occasione!

Qualunque sia il modo in cui decida di trascorrere la giornata, non si dimentichi che non è sola. Circa una persona su sette ha difficoltà quando decide di formare una famiglia, per cui ci sono molte, molte migliaia di persone nel paese che si sentono esattamente come Lei per la Festa della Mamma.

 

Kate Brian
Scrittrice e giornalista

Kate Brian è giornalista, scrittrice e autrice di quattro libri sulla maternità e l’infertilità, tra cui The Complete Guide to IVF. Kate inizia a scrivere sull’infertilità dal punto di vista delle pazienti dopo aver seguito lei stessa un trattamento di fecondazione in vitro.
Attualmente Kate collabora con vari media in qualità di esperta di fertilità e scrive il proprio blog in cui apporta le ultime notizie e i punti di vista su tematiche associate alla fertilità, nonché consigli utili e risorse per chi sta cercando di avere un figlio.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search