Sobre nosotros

Home > Aspetti Emozionali > Lettera alle donatrici di ovuli

Lettera alle donatrici di ovuli

137
0

E poi arrivate voi: donatrici di vita, donne eccezionali, ammirabili, sensibili e generose, che ci fate credere di nuovo nella maternità

Quando si è provato di tutto, ma niente ha funzionato, quando la natura è capricciosa, quando il tempo gioca a nostro sfavore o quando una malattia non ci permette di concepire un figlio in modo naturale, arrivate voi, le donatrici di ovuli: donatrici di vita, donne eccezionali, ammirabili, sensibili, solidali e generose, che ci fate credere di nuovo nella maternità. Sono tante le donne che aspettano, affrante e scoraggiate, la chiamata della clinica che ribalti le cose… Sono tante le coppie che vivono nell’intimo, in silenzio, questo dolore, che voi riuscite a placare con un gesto quando aprite la porta di un centro specializzato. Voi rappresentate la speranza per quelle donne che, grazie alla vostra generosità, porteranno con loro una vita, un bebè… E avranno una ragione di essere.

Care e meravigliose donatrici: questa minuscola particella, questa fragile e commovente sfera di vita, il prezioso regalo che ci fate, ci trasforma totalmente e diventa il centro delle nostre vite. Fate molto di più che aiutare un’altra donna: ci salvate da una lunga discesa agli inferi. Potete essere orgogliose. Grazie a voi, sarò madre, sarò padre, do alla luce e torno a vivere.

Care donatrici, stelle delle madri: illuminate eternamente le nostre notti, brillate e risplendete per sempre nei nostri cuori. D’ora in avanti, ci siete voi, il vostro nobile gesto, e noi, genitori esultanti che non potremo mai ringraziarvi abbastanza.

La donazione di ovuli è uno dei gesti più belli che si possa offrire a qualcuno. È l’inizio di una storia formidabile e la fine di un lungo incubo. La donazione di ovociti è grandiosa, immensa, è magnifica. È di un’umanità incredibile e alla portata di tutti i cuori… E, tuttavia, questo regalo è ancora poco comune, troppo raro quando si tratta della stessa essenza della vita.

A tutte voi, donne che avete donato e a tutte quelle altre che doneranno i loro ovuli affinché una coppia possa conoscere la felicità di diventare genitori, scrivo questa lettera per ringraziarvi, sebbene queste parole siano troppo poche rispetto a tutta la felicità a cui date origine.

Frédérique Vincent
Dopo aver terminato gli studi, Frédérique Vincent fa la valigia e va in Inghilterra. Lì conosce il suo futuro marito. Si sposano nel 2008. I mesi e gli anni passano molto veloci senza che arrivi una gravidanza. All’inizio non importa: sono molto occupati con il loro tempo libero, lo sport e i viaggi. Poi però, il desiderio di avere un figlio diventa un’ossessione. Quando inizia il trattamento di fertilità, decide di iniziare a scrivere il suo diario di donna infertile. Molto velocemente, le persone a lei vicine la incitano a continuare a dare la sua testimonianza… Oggi è madre di tre bambini e autrice di La promesse du mois, libro testimonianza dell’infertilità.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Recent Posts

Start typing and press Enter to search