Sobre nosotros

Home > Aspetti Emozionali > Perché provo tanta gelosia?

Perché provo tanta gelosia?

519
0

Alcune donne temono che i loro problemi di fertilità cambino la loro personalità

Di solito non è facile quando un’amica, familiare o conoscente rimane incinta quando Lei sta cercando di concepire. Naturalmente, vuole rallegrarsi per Lei, ma allo stesso tempo, non può nascondere la gelosia sotto il tappeto. Perché Lei non è incinta? Perché sembra tutto così ingiusto?

Probabilmente Le piacerebbe poter sentire solo allegria per loro e cercare di reagire nel modo in cui crede di dover farlo, sorridendo e facendo loro le congratulazioni. Dentro, però, può darsi che Lei stia desiderando di andarsene per restare sola e far uscire quelle lacrime che stanno per scendere.

Non sono solo gli annunci di gravidanze a farLa sentire così. Anche vedere un gruppo di Suoi amici con i loro bambini, visitare il neonato di un familiare, un pranzo con amici in cui tutti parlino dei loro bambini… O semplicemente vedere una donna incinta alla fermata dell’autobus. Non sempre sembra logico, e se la gelosia non è un’emozione a cui è abituata, può essere davvero scioccante quando si trova a sperimentare un’invidia repentina.

Non voglio sentirmi così

Questi sentimenti sono una parte della Sua risposta emozionale a quello che sta provando, e non scompariranno solo perché Lei forzi la situazione

Alcune donne temono che i loro problemi di fertilità cambino la loro personalità quando vedono che questo tipo di sentimenti sono i protagonisti. Inizia a temere di star diventando una persona amareggiata e arrabbiata come non si era mai vista prima. In questa situazione, può darsi che reagisca cercando di eliminare i sentimenti che non Le piacciono… Presto si renderà conto di quanto è difficile. Questi sentimenti sono una parte della Sua risposta emozionale a quello che sta provando, e non scompariranno solo perché Lei forzi la situazione.

L’arrabbiatura e la gelosia sono una risposta molto naturale ai problemi di fertilità. Sentirsi così non è un segnale che la Sua personalità sia cambiata in modo irreversibile in peggio, ma è piuttosto un’espressione del dolore causato dal vivere un’epoca di sfida.

Aiuti se stessa

Accettare che questi sentimenti siano validi e normali è il primo passo per aiutare se stessa. Può aiutare anche se è capace di relativizzarli. Se un’amica è incinta, può darsi che si senta gelosa e arrabbiata con lei, ma in realtà, non è verso di lei che si rivolgono questi sentimenti, bensì verso la sua gravidanza.

Dedicare una parte del Suo tempo a parlare onestamente e apertamente con qualcuno che non faccia parte del Suo circolo può essere davvero vantaggioso

Anche essere gentile con se stessa è importante. Non vada a un evento che vedrà i bambini come protagonisti perché sarebbe difficile, e non si punisca per questo. Non è maleducata con le altre persone, piuttosto si sta proteggendo. Tenga presente anche l’opzione di ricorrere a un appoggio emozionale. Dedicare una parte del Suo tempo a parlare onestamente e apertamente con qualcuno che non faccia parte del Suo circolo può essere davvero vantaggioso.

Può darsi che la cosa più utile che possa fare per se stessa sia stare in contatto con altre persone che, come Lei, vivono difficoltà per ottenere la loro gravidanza. L’avere accesso a un gruppo di appoggio può essere ideale, poiché parlare con altre persone La aiuterà rapidamente a vedere che non sta diventando antipatica o amareggiata. Di fatto, la maggior parte delle persone che si trovano nella stessa situazione sente esattamente le stesse cose. Leggere alcuni dei post che si pubblicano sui forum online di fertilità La aiuterà a rendersi conto che donne come Lei provano sentimenti confusi in relazione agli annunci di gravidanze e bambini molto simili ai Suoi. I problemi di fertilità possono farLa sentire sola, e se può iniziare a costruirsi una rete di appoggio, noterà la differenza per procurarsi le forze aiutandosi con tutte quelle persone che La circondano.

Kate Brian
Scrittrice e giornalista

Kate Brian è giornalista, scrittrice e autrice di quattro libri sulla maternità e l’infertilità, tra cui The Complete Guide to IVF. Kate inizia a scrivere sull’infertilità dal punto di vista delle pazienti dopo aver seguito lei stessa un trattamento di fecondazione in vitro.
Attualmente Kate collabora con vari media in qualità di esperta di fertilità e scrive il proprio blog in cui apporta le ultime notizie e i punti di vista su tematiche associate alla fertilità, nonché consigli utili e risorse per chi sta cercando di avere un figlio.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Recent Posts

Start typing and press Enter to search