Sobre nosotros

Home > Riproduzione Assistita – Dubbi > Quanto tempo devo aspettare per effettuare un nuovo trattamento?

Quanto tempo devo aspettare per effettuare un nuovo trattamento?

1.632
0

Il tempo di attesa tra un tentativo e l’altro dipende dal trattamento seguito in precedenza: il nostro medico ci indicherà quando è un momento opportuno

Quanto tempo devo aspettare per effettuare un nuovo trattamento?

A volte la gravidanza si fa attendere e per ottenerla è necessario sottoporsi più di una volta a un trattamento di riproduzione assistita. Dopo il risultato di una beta negativa, alcune donne sono decise a riprovare e si chiedono quanto tempo debbano aspettare prima di iniziare nuovamente. La risposta varia da caso a caso ed è il trattamento precedente – inseminazione artificiale o fecondazione in vitro – a determinare il tempo di attesa.

Una volta deciso che vogliamo riprovare, bisogna innanzitutto parlare con il medico. Lui conosce la nostra anamnesi e ci aiuterà a chiarire eventuali dubbi e, insieme a lui, potremo valutare, in base al nostro caso, quando è consigliabile iniziare nuovamente a cercare la gravidanza.

Dopo un’inseminazione artificiale

Qualora abbia precedentemente eseguito un’inseminazione artificiale senza aver ottenuto una gravidanza, la donna potrà effettuare un altro trattamento al ciclo successivo. Si consiglia, tuttavia, di fare prima un’ecografia basale.

L’ecografia basale è un esame che si effettua all’inizio del ciclo mestruale tra il primo e il terzo giorno del ciclo, che analizza in profondità i follicoli antrali – le strutture che ospitano al loro interno l’ovulo e dove questo ha iniziato a svilupparsi – presenti nelle ovaie. Con questo esame, il medico si assicurerà che nell’utero della donna non rimangano follicoli del ciclo precedente: in questo caso, sarà il momento di iniziare nuovamente il trattamento.

Dopo una fecondazione in vitro

Dopo aver eseguito una fecondazione in vitro il tempo di attesa è leggermente superiore. In seguito al risultato di una beta negativa, è necessario aspettare che le ovaie tornino alla normalità dopo la punzione follicolare. In generale dovremo, quindi, far passare due o tre cicli. Dopo questa attesa, sarà giunto il momento di ricominciare.

In caso di un risultato di beta positiva, dopo il quale si produce un aborto, prima di riprovare sarà necessario far passare due o tre cicli.

Tuttavia, se abbiamo effettuato una fecondazione in vitro con donazione di ovuli, il tempo di attesa prima di riprovare sarà più breve. Dopo la beta negativa, una volta diminuita la mestruazione, si potrà ricominciare il trattamento per la preparazione endometriale.

In caso di dubbi riguardo al suo trattamento o se le serve una risposta più personalizzata, si può mettere in contatto con noi. La nostra equipe di assistenza al paziente sarà lieta di aiutarla.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Messaggi consigliati

Start typing and press Enter to search