Sobre nosotros

Home > Aspetti Emozionali > Come vivere il Natale quando la gravidanza non arriva

Come vivere il Natale quando la gravidanza non arriva

249
0

Se ha voglia di partecipare agli incontri familiari, non ci vada per stare male. Non si sforzi di stare vicino ai bambini o di fare le congratulazioni a chi è incinta

Il Natale e l’ultimo dell’anno rappresentano un periodo abbastanza delicato per le coppie che hanno difficoltà a ottenere una gravidanza. Quella che è la celebrazione familiare per eccellenza può diventare un’autentica tortura quando l’unico regalo che si desidera è un bambino. Dopo aver passato tutto l’anno in attesa, piangendo perché non ci si è riusciti… come possiamo essere allegre e felici in famiglia durante il cenone della Vigilia? Con tutto quello che avevamo desiderato quel bambino… Ci eravamo addirittura immaginate mentre ci facevamo delle foto con il pancione vicino all’albero di Natale!

Portiamo regali per gli altri, ma allo stesso tempo arriviamo carichi di delusioni, di rabbia, addolorati e stanchi… Per non parlare dei bambini che scorrazzano per la casa, impazienti davanti all’albero, e poi meravigliati con i regali… il tutto ci ricorderà dolorosamente il vuoto che non riusciamo a colmare.

Sorrisi, tenerezza e tanto amore intorno a una festa che neanche quest’anno possiamo condividere con il nostro piccolo. E se non bastasse, dovremo rallegrarci (ancora una volta) per la gravidanza di nostra cognata, che eravamo riusciti a evitare durante tutto l’anno, e con cui adesso ci troviamo faccia a faccia. Dovremo contemplare l’ultimo nipotino, perché non vogliamo neanche fare la figura di essere la zia amareggiata.

Come si fa a non rovinare la festa agli altri, mantenendoci impassibili e indifferenti? Come mantenerci serene quando la domanda di quella cugina lontana -“E a voi, quando arriverà un bambino?”- ci tocchi nel più intimo? Può sempre rispondere che guarderà sotto l’albero per vedere se Babbo Natale gliene ha portato uno… E se nonostante questo Sua cugina non capisce, può aggiungere che, in realtà, gli ha chiesto sei bambini e che può darsi che la calza sia troppo corta…

Tenga presente che, in fondo, non deve partecipare per forza alle feste natalizie. I Suoi genitori e la famiglia più stretta lo capiranno. Se, ad ogni modo, ha piacere di formare parte di questi incontri familiari, non vada per stare male. Non si sforzi di stare vicino ai bambini o di fare le congratulazioni a chi è incinta. Un’altra possibilità può essere quella di passare a salutare e pianificare un’attività alternativa con il Suo partner o altri amici. Approfitti di questi giorni di tempo libero e di queste giornate che si allungano per riprendere le forze e ritrovarsi con il partner. È un bel regalo averlo vicino. Un partner che La ama e che desidera formare una famiglia con Lei. È bellissimo. Mantenervi positivi di fronte al nuovo anno che inizia. Non c’è nessun motivo per pensare che sarà esattamente uguale a quello che ci lasciamo alle spalle… il vostro desiderio più forte ha tutti i motivi per diventare realtà. Con pazienza, perseveranza e coraggio, ci riuscirete e apprezzerete molto di più questo piccolo pezzetto di felicità che avete desiderato così tanto.

A tutti coloro che non diventeranno genitori quest’anno, auguro delle feste piene di speranza e circondati da persone sensibili e gentili.

Frédérique Vincent
Dopo aver terminato gli studi, Frédérique Vincent fa la valigia e va in Inghilterra. Lì conosce il suo futuro marito. Si sposano nel 2008. I mesi e gli anni passano molto veloci senza che arrivi una gravidanza. All’inizio non importa: sono molto occupati con il loro tempo libero, lo sport e i viaggi. Poi però, il desiderio di avere un figlio diventa un’ossessione. Quando inizia il trattamento di fertilità, decide di iniziare a scrivere il suo diario di donna infertile. Molto velocemente, le persone a lei vicine la incitano a continuare a dare la sua testimonianza… Oggi è madre di tre bambini e autrice di La promesse du mois, libro testimonianza dell’infertilità.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento

Recent Posts

Start typing and press Enter to search